Concordato preventivo e conversione in SFP di finanziamenti postergati del socio di Emanuele Artuso ed Inge Bisinella Pubblicato in Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi Diritto plus – 14 gennaio 2021 - Studio Bogoni - Consulenza fiscale e societaria
18802
post-template-default,single,single-post,postid-18802,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Concordato preventivo e conversione in SFP di finanziamenti postergati del socio di Emanuele Artuso ed Inge Bisinella Pubblicato in Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi Diritto plus – 14 gennaio 2021

Nel contributo Inge Bisinella ed Emanuele Artuso si soffermano sulla disciplina fiscale (in specie, ai sensi dell’art. 88 Tuir) di una particolare operazione: la conversione, in strumenti finanziari partecipativi, dei finanziamenti postergati del socio.

Infatti, sul punto è di recente intervenuta l’inedita risposta ad Interpello n. 902-15/2020, resa dalla Direzione Regionale della Valle d’Aosta, che contiene interessanti spunti ricostruttivi, qui commentata.

Il tema è di estrema attualità, assistendosi sempre più ad operazioni di “riconversione” del debito in forme di partecipazione al capitale (latamente intese), al fine di “alleggerire” la posizione debitoria del soggetto in crisi.

https://ntplusdiritto.ilsole24ore.com/art/sulla-conversione-sfp-finanziamenti-socio-postergati-ambito-concordato-preventivo-primo-chiarimento-circa-inclusione-tale-fattispecie-alveo-art-88-comma-4-bis-tuir-ADjjMUDB?refresh_ce=1